Unalbe to show flash video

Relazione sull'andamento della gestione

Risultati Economici

Conto economico

   Variazione 
 (milioni di euro)    2009   2010   assoluta   % 
 assoluta   %        
 Ricavi della gestione caratteristica    4.114    4.718    604    14,69  
 Altri ricavi e proventi    34    40    6    17,65  
 Costi operativi    (3.718)    (4.436)    (718)    19,32  
 Ammortamenti e svalutazioni    (76)    (82)    (6)    7,90  
 Utile operativo (EBITi)    354    240    (114)    (32,21)  
 Oneri finanziari netti    (55)    (64)    (9)    16,37  
 Proventi netti su partecipazioni    312    -   (312)    (100,00)  
 Utile prima delle imposte    611    176    (435)    (71,20)  
 Imposte sul reddito    (121)    (91)    30    (24,80)  
 Utile netto   490    85    (405)    (82,66)  

L’utile operativo (EBIT) è pari a 240 milioni di euro, in diminuzione rispetto a 354 milioni di euro del 2009; l’andamento delle varie attività viene commentato in seguito, nel paragrafo “Utile operativo per aree di attività”.
La gestione finanziaria esprime oneri finanziari netti di 64 milioni di euro; la voce comprende oneri netti correlati all’indebitamento finanziario (36 milioni di euro), oneri netti su operazioni in derivati (66 milioni di euro), proventi su cambi (24 milioni di euro) e altri proventi finanziari da imprese controllate (14 milioni di euro). Nel 2010 non sono stati distribuiti dividendi da società controllate (312 milioni di euro nel 2009).
La diminuzione dell’utile operativo e dei proventi da partecipazioni ha determinato un decremento dell’utile prima delle imposte, che ammonta a 176 milioni di euro (611 milioni di euro nel 2009).
Le imposte sul reddito a carico dell’esercizio sono pari a 91 milioni di euro, in diminuzione di 30 milioni di euro rispetto al 2009. Il carico fiscale dell’esercizio include imposte assolte all’estero per 94 milioni di euro, Irap per 21 milioni di euro, Ires per 1 milione di euro, accantonamenti per 14 milioni di euro, al netto di imposte anticipate e differite per 25 milioni di euro, e di rettifiche e recupero d’imposte per 14 milioni di euro.
L’utile netto conseguentemente ammonta a 85 milioni di euro, con un decremento di 405 milioni di euro rispetto all’esercizio precedente.

Articolazione ricavi della gestione caratteristica

         Incidenza %  
 (milioni di euro)    Valori 2009    Valori 2010    Variazione    2009    2010  
 Offshore   1.236    1.305    69    30    28  
 Onshore   2.350    2.775    425    57    59  
 Drilling Offshore    294    359    65    7    7  
 Drilling Onshore    234    279    45    6    6  
   4.114    4.718    604    100    100  
 Italia         20    13  
 Estero         80    87  
         100    100  
 Gruppo Eni         48    52  
 Terzi         52    48  
         100    100  
 

I ricavi Offshore aumentano rispetto al 2009 essenzialmente per la maggiore attività svolta sul progetto Nord Stream.
Il settore Onshore ha rappresentato il 57% dei ricavi totali, con un aumento di 425 milioni di euro rispetto al 2009, riconducibili principalmente ai lavori eseguiti in Algeria.
Il settore Drilling Offshore ha evidenziato ricavi per 359 milioni di euro (294 milioni di euro nell’esercizio precedente); i lavori hanno interessato principalmente le aree dell’offshore angolano, libico e norvegese.
I ricavi del segmento Drilling Onshore passano da 234 milioni di euro a 279 milioni di euro, grazie alla maggiore attività in Kazakhstan (Kashagan) e all’entrata in operatività di due impianti in Congo.
I ricavi sono stati realizzati per l’87% all’estero (80% nel 2009) e per il 52% con società del Gruppo Eni.

Utile operativo (EBIT) per aree di attività

       Variazione  
 (milioni di euro)    2009    2010    assoluta    %  
   %        
 Offshore   220    54    (166)    (75,46)  
 Onshore   67    124    57    82,36  
 Drilling Offshore    28    48    20    71,43  
 Drilling Onshore    39    14    (25)    (63,16)  
 Utile operativo (EBIT)    354    240    (114)    (32,21)  

L’utile operativo (EBIT) 2010 del segmento Offshore ammonta a 54 milioni di euro, pari al 4,1% dei ricavi, rispetto a 220 milioni di euro del 2009, pari al 17,8% dei ricavi.
L’utile operativo (EBIT) 2010 dell’Onshore ammonta a 124 milioni di euro, pari al 4,5% dei ricavi, rispetto a 67 milioni di euro del 2009, pari al 2,9% dei ricavi.
L’utile operativo (EBIT) 2010 del segmento Drilling Offshore ammonta a 48 milioni di euro, pari al 13,4% dei ricavi, rispetto a 28 milioni di euro del 2009, pari al 9,5% dei ricavi.
L’utile operativo (EBIT) 2010 del Drilling Onshore ammonta a 14 milioni di euro, pari al 5,0% dei ricavi, rispetto a 39 milioni di euro del 2009, pari al 16,7% dei ricavi.