Unalbe to show flash video

Riconduzione degli schemi di bilancio riclassificati utilizzati nella relazione sulla gestione a quelli obbligatori

Stato patrimoniale riclassificato
(milioni di euro) 31.12.2009 31.12.2010
Voci dello stato patrimoniale riclassificato (dove non espressamente indicato, la componente è ottenuta dallo schema obbligatorio) Valori parziali da schema obbligatorio Valori da schema riclassificato Valori parziali da schema obbligatorio Valori da schema riclassificato
A) Attività materiali nette   6.295   7.403
  Nota 8 - Immobili, impianti e macchinari 6.295   7.403  
B) Attività immateriali nette   756   760
  Nota 9 - Attività immateriali 756   760  
C) Partecipazioni   118   105
  Nota 10 - Partecipazioni valutate con il metodo del patrimonio netto 118   115  
  Nota 11 - Altre partecipazioni 2   2  
  Ricl. da E) - fondo copertura perdite di imprese partecipate (2)   (12)  
D) Capitale circolante   (449)   (506)
  Nota 3 - Crediti commerciali e altri crediti 4.040   4.330  
  Ricl. a I) - crediti finanziari non strumentali all’attività operativa (68)   (20)  
  Nota 4 - Rimanenze 1.071   791  
  Nota 5 - Attività per imposte sul reddito correnti 113   72  
  Nota 6 - Attività per altre imposte correnti 285   218  
  Nota 7 - Altre attività correnti 256   275  
  Nota 12 - Altre attività finanziarie 8   3  
  Ricl. a I) - crediti finanziari non strumentali all’attività operativa (8)   (3)  
  Nota 13 - Attività per imposte anticipate 113   90  
  Nota 14 - Altre attività non correnti 34   39  
  Nota 16 - Debiti commerciali e altri debiti (5.735)   (5.814)  
  Nota 17 - Passività per imposte sul reddito correnti (115)   (166)  
  Nota 18 - Passività per altre imposte correnti (124)   (107)  
  Nota 19 - Altre passività correnti (227)   (149)  
  Nota 23 - Passività per imposte differite (64)   (55)  
  Nota 24 - Altre passività non correnti (28)   (10)  
E) Fondi per rischi e oneri   (198)   (152)
  Nota 21 - Fondi per rischi e oneri (200)   (164)  
  Ricl. a C) - fondo copertura perdite di imprese partecipate 2   12  
Attività nette disponibili per la vendita -   -  
F) Fondo per benefici ai dipendenti   (182)   (193)
  Nota 22 - Fondi per benefici ai dipendenti (182)   (193)  
CAPITALE INVESTITO NETTO
6.340

7.417
G) Patrimonio netto   3.434   4.060
  Nota 26 - Patrimonio netto di Saipem 3.434   4.060  
H) Capitale e riserve di terzi   61   94
  Nota 25 - Capitale e riserve di terzi azionisti 61   94  
I) Indebitamento finanziario netto   2.845   3.263
  Nota 1 - Disponibilità liquide ed equivalenti (986)   (930)  
  Nota 2 - Altre attività finanziarie negoziabili o disponibili per la vendita (36)   -  
  Nota 15 - Passività finanziarie a breve termine 1.797   1.002  
  Nota 20 - Passività finanziarie a lungo termine 1.796   2.887  
  Nota 20 - Quote a breve di passività finanziarie a lungo termine 350   327  
  Ricl. da D) - crediti finanziari non strumentali all’attività operativa (nota 3) (68)   (20)  
  Ricl. da D) - crediti finanziari non strumentali all’attività operativa (nota 12) (8)   (3)  
COPERTURE
6.340

7.417

Voci del conto economico riclassificato

Il conto economico riclassificato differisce dallo schema obbligatorio esclusivamente per le seguenti riclassifiche:
- gli altri proventi e oneri operativi afferenti a “plusvalenze da vendite di immobilizzazioni” (1 milione di euro) e “risarcimento danni” (2 milioni di euro) sono stati portati a rettifica delle corrispondenti componenti di costo nel conto economico riclassificato;
- le voci “proventi finanziari” (851 milioni di euro), “oneri finanziari” (-995 milioni di euro) e “strumenti derivati” (34 milioni di euro), indicate separatamente nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “oneri finanziari netti” (-110 milioni di euro) del conto economico riclassificato;
- le voci “effetto della valutazione con il metodo del patrimonio netto” (12 milioni di euro) e “altri proventi (oneri) su partecipazioni” (18 milioni di euro), indicate separatamente nello schema obbligatorio, sono esposte quali valori netti nelle voci “proventi netti su partecipazioni” (13 milioni di euro) e “Plusvalenza cessione partecipazioni” (17 milioni di euro) del conto economico riclassificato;
- la voce “imposte sul reddito” (-345 milioni di euro), indicata nello schema obbligatorio, è esposta separatamente nelle voci “imposte sul reddito” (-344 milioni di euro) e “gestione fiscale” (-1 milione di euro).
Le altre voci sono direttamente riconducibili allo schema obbligatorio.

Voci del rendiconto finanziario riclassificato

Il rendiconto finanziario riclassificato differisce dallo schema obbligatorio esclusivamente per le seguenti riclassifiche:

- le voci “ammortamenti” (514 milioni di euro), “svalutazioni nette di attività materiali e immateriali” (3 milioni di euro), “variazione fondo per benefici ai dipendenti” (13 milioni di euro) e “altre variazioni” (1 milione di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa netto da attività operativa nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “ammortamenti e altri componenti non monetari” (531 milioni di euro);
- le voci “interessi attivi” (-8 milioni di euro), “interessi passivi” (45 milioni di euro) e “imposte sul reddito” (345 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa del capitale di esercizio nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “dividendi, interessi e imposte” (382 milioni di euro);
- le voci relative alle variazioni delle “rimanenze” (293 milioni di euro), dei “crediti commerciali” (-313 milioni di euro), delle “altre attività e passività” (-213 milioni di euro), dei “debiti commerciali” (47 milioni di euro) e dei “fondi per rischi e oneri” (-34 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa del capitale di esercizio nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “variazione del capitale di esercizio relativo alla gestione” (-220 milioni di euro);
- le voci “dividendi incassati” (6 milioni di euro), “interessi incassati” (6 milioni di euro), “interessi pagati” (-39 milioni di euro) e “imposte sul reddito pagate al netto dei crediti di imposta rimborsati” (-219 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa netto da attività operativa nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “dividendi incassati, imposte pagate, interessi (pagati) incassati nell’esercizio” (-246 milioni di euro);
- le voci relative agli investimenti in “attività immateriali” (-12 milioni di euro) e “attività materiali” (-1.533 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa degli investimenti nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “investimenti tecnici” (-1.545 milioni di euro);
- le voci relative ai disinvestimenti in “attività materiali” (5 milioni di euro), “imprese uscite dall’area di consolidamento e rami d’azienda” (14 milioni di euro) e “partecipazioni” (34 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa dei disinvestimenti nello schema obbligatorio, sono esposte nella voce “dismissioni e cessioni parziali di partecipazioni/rami d’azienda” (53 milioni di euro);
- le voci “crediti finanziari” (-44 milioni di euro), “titoli” (36 milioni di euro) e “crediti finanziari” (49 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa netto da attività di investimento nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “disinvestimenti relativi all’attività di finanziamento” (41 milioni di euro);
- le voci “assunzione di debiti finanziari non correnti” (2.437 milioni di euro), “rimborsi di debiti finanziari non correnti” (-1.400 milioni di euro) e “incremento (decremento) di debiti finanziari correnti” (-778 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa netto da attività di finanziamento nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “variazione debiti finanziari a breve e lungo termine” (259 milioni di euro).
Le altre voci sono direttamente riconducibili allo schema obbligatorio.